Altre pubblicazioni

Altre pubblicazioni

Studi sulla cultura dell’antico
collana diretta da Maria Luisa Madonna

La Collana, promossa dal Centro di Studi sulla Cultura e l’Immagine di Roma d’intesa col Comitato Nazionale per lo studio delle opere di Pirro Ligorio, è dedicata alle principali tematiche nate dalla riflessione sul mondo classico nelle arti e nella letteratura, nel lungo itinere che vede il passaggio dalla prima travagliata formazione di una coscienza critica sull’antico alla nascita e ai primi progressi della scienza archeologica.
In un’ottica che aspira a superare gli angusti limiti delle divisioni disciplinari e a suscitare ampi confronti e dibattiti metodologici, verranno affrontati i protagonisti di questa lunga avventura culturale (eruditi, umanisti, uomini di legge o di religione, architetti e artisti), i collezionisti antiquari e le istanze tematiche della reinterpretazione dell’antico.

1. BEATRICE PALMA VENETUCCI (a cura di), Uomini illustri dell’antichità: Pirro Ligorio e le erme tiburtine, Roma 1992, Roma, Edizioni Quasar, 1992.
Testi di: A.A. Amadio, P. Baldassarri, R. Belli Pasqua, B. Cacciotti, A. Di Leo, C. Griffo, B. Nobiloni, G. Ponti, M. Romano, S. Savona.
Volume di 310 pagine, con 300 illustrazioni. Esaurito.
Lo studio del codice ligoriano è il punto di partenza per l’analisi della fortuna delle serie di uomini illustri nella cultura rinascimentale e barocca, quando si moltiplicano le raccolte di erme e busti sia antichi (nel secondo volume dell’opera si analizzano gli scavi settecenteschi effettuati in territorio tiburtino). che lavorati o scolpiti ex novo.

2. BEATRICE PALMA VENETUCCI (a cura di), Uomini illustri dell’antichità: Le erme tiburtine e gli scavi del Settecento, Roma, Edizioni Quasar, 1992.
Testi di: P. Baldassarri, B. Cacciotti, A. Di Leo, C. Griffo, B. Nobiloni, G. Ponti, M. Romano, S. Savona.
Volume di 172 pagine, con 150 illustrazioni. Esaurito.

3. FEDERICO RAUSA, Pirro Ligorio. Mausolei e sepolture degli antichi, Roma, Edizioni Quasar, 1996.
Volume di pagine 180, con 150 illustrazioni e saggio introduttivo di M. L. Madonna. Lire 45.000.
I disegni ligoriani di mausolei antichi, per lo più “restitutivi”, vengono studiati in relazione sia alla realtà archeologica sia in connessione con le altre restituzioni degli “antiquari” del Rinascimento.

4. BEATRICE PALMA VENETUCCI, Uomini illustri dell’antichità: Pirro Ligorio e le erme di Roma, Roma, Edizioni Quasar, 1998.
Testi di: P. Baldassarri, B. Cacciotti, A. Di Leo, C. Griffo, M. Mangiafesta, B. Nobiloni, G. Ponti, R. Panucci, M. Salvatore, S. Savona.
Volume di pagine 358, con 330 illustrazioni. Lire 64.000.

5. ANTONELLA RANALDI, Pirro Ligorio e le ville tiburtine, Roma, Edizioni Quasar, 2001.
Volume di pagine 205, con numerose illustrazioni.

6. ANNA CAVALLARO (a cura di), Collezioni di antichità a Roma tra ‘400 e ‘500, De Luca editori d’arte, Roma 2007.
Testi di: E. Antetomaso, A. Cavallaro, A. De Romanis, C. Genovese, D. Lodico, M. Minasi, M.C. Paoluzzi, A.M. Piras, R. Randolfi, F. Rausa.
Volume di 245 pagine con 105 illustrazioni b/n. Euro 32.

7. LOUIS CELLAURO, GILBERT RICHAUD, Antoine Desgodets: Les Édifices antiques de Rome (con riproduzione anastatica del ms. 2718 dell’Institut de France e riproduzione di tutte le tavole del volume del 1682), De Luca editori d’arte, Roma 2008.
Volume di 340 pagine con 320 illustrazioni. Euro 75.

In preparazione:

BEATRICE PALMA VENETUCCI, Uomini illustri dell’antichità: Pirro Ligorio e le erme del Lazio e della Campania.